Daniel Chesterfield, il mago divertente

Eccovi un video divertente del mago Daniel Chesterfield. Non tutti di voi sicuramente lo conoscono, ma vi assicuro che vi sorprenderà con i suoi….. strafalcioni !!!

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 9.4/10 (17 votes cast)

Entra in un pub e dopo aver puntato il computer portatile di una donna, lasciato incustodito accanto ad un tavolino, se n’è appropriato. L’uomo, che con la mente festeggiava anticipatamente i risultati ottenuti in quella “giornata di lavoro”, è stato bloccato prima di poter guadagnare l’uscita.

La sfortuna non è cieca, anzi, ci vede benissimo – Nel bar, e in questo si può dire esser stato particolarmente sfortunato, vi erano 40 ufficiali della polizia di Fulham, alcuni dei quali anche in divisa! Mark Jimenez, questo il nome del protagonista della vicenda, è stato incoronato “criminale più stupido del Regno Unito”.

Incoronato ladro più stupido del Regno Unito – “Non posso credere che un uomo possa esser così stupido – ha detto il giudice Cllr Greg Smith prima di pronunciare la sentenza di condanna – ha tentato di scippare un detective in una stanza piena di ufficiali”. Jimenez, un disoccupato senza precedenti penali, è stato condannato da un giudice comunque clemente: per i prossimi 18 mesi dovrà effettuare lavori socialmente utili e stare lontano dai pub.

Leggi il continuo »

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 8.2/10 (58 votes cast)

Video shock, colpito in pieno da un fulmine

  • Inserito da: Fabio
  • Nella categoria: Real TV
  • Data: 4 apr 2010

Lui è in piedi in una sconfinata pianura. Il temporale è in corso, l’amico riprendere fulmini e saette. Ma è risaputo che i fulmini tendono a cercare la via più breve possibile per scaricarsi a terra…

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 7.8/10 (11 votes cast)

Un video senza senso, buona Pasqua

Un modo inutile e senza senso per augurarvi una Buona Pasqua!

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 5.5/10 (8 votes cast)

Un video senza senso, la mano

Questo video è senza senso, che senso ha quindi descriverlo?

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 5.0/10 (6 votes cast)

1 limone,10 limoni,100 limoni,1000 limoni

Ecco cosa succede la domenica mattina al ritorno dalla discoteca… sarà ubriaco? Guardate questo video divertente e commentate :-)

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 7.3/10 (6 votes cast)

Una giovane mamma residente a Owensboro, nel Kentucky (Usa), è stata arrestata dalla polizia della contea in quanto bloccata mentre guidava la propria auto nonostante fosse in evidente stato di ebbrezza. Toni Tramel, questo il nome della donna, una 31enne senza precedenti penali, è passata tuttavia agli onori della cronaca a seguito di qualcosa che ha combinato in un secondo momento, e più precisamente in carcere, quando una poliziotta l’ha invitava a togliersi gli abiti per indossare l’uniforme carceraria.

Armi non convenzionali - A quel punto la neo mamma si è levato il reggiseno e, stringendo fra le mani un seno, puntandolo contro l’agente, ha strizzato spruzzato sul viso della malcapitata il proprio latte materno. La poliziotta, stando quanto riferito poi da un portavoce della struttura carceraria, è stata centrata sul collo e nel viso.
La poliziotta è “sana e salva” – L’agente è stata immediatamente soccorsa dai colleghi. Tramel, oltre dell’accusa di guida in stato di ebbrezza, dovrà ora rispondere anche di aggressione di terzo grado a pubblico ufficiale.

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 7.8/10 (72 votes cast)

Scherzo in auto, la prima lezione di scuola guida

In questo video divertente il protagonista è alla sua prima lezione di guida. Entra in auto, l’istruttore spiega le basi: la frizione ed il parcheggio. Ma ad un certo punto……. da mozzare il fiato!

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 9.3/10 (28 votes cast)

L’amministrazione di Darwen, una cittadina nel Lancashire, a nord-ovest dell’Inghilterra, ha fatto abbattere oltre 6.000 alberi per impedire alla gente di accedervi per fare sesso. Secondo quanto riferisce il Daily Mail, il boschetto era diventato una delle mete preferite dei “doggers”, persone che si recano in determinati spazi pubblici per avere rapporti sessuali anche con sconosciuti. Lo spiazzo panoramico di dodici ettari popolare tra questi “doggers”, vantava un bosco conifero di migliaia di alberi, alcuni piantati dopo la seconda guerra mondiale, ma per ordine del consiglio comunale di Blackburn with Darwen, il trancio di foresta è stato raso al suolo. La decisione di abbattere gli alberi ha scatenato roventi critiche da parte di ambientalisti e membri della comunità.

In Inghilterra scoppia la polemica – Matthew Elliott, direttore di Taxpayers Alliance, l’associazione che difende i diritti dei contribuenti britannici, ha detto che è “scandaloso che uno spazio verde di cui poteva disporre l’intera comunità sia stato distrutto in maniera cosi superficiale”. Brian Jackson, di “Friends of the Earth”, una rete di organizzazioni ambientaliste, ha aggiunto che “rimuovere migliaia e migliaia di alberi adulti è semplicemente assurdo”.

La poco convincente difesa dell’assessore – L’assessore competente di Blackburn with Darwen, Jean Rigby, si è difesa dalle accuse dicendo che “nello spiazzo vuoto ripianterà degli altri alberi nativi della zona” e che ” da quando è stata abbattuta la foresta non si sono più verificati scandali di natura sessuale. Sono contenta della decisione”.

Leggi il continuo »

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 6.8/10 (25 votes cast)

Gli è stato asportato un testicolo al posto dell’altro, malato, e per questo danno biologico un uomo ha ottenuto dal Tribunale un risarcimento di 180 mila euro, che pagheranno in solido il chirurgo e l’azienda ospedaliera di Borgo Roma, a Verona. L’uomo, originario del Sud ma residente al Nord, è rimasto sterile dopo l’intervento. Il fatto – riferisce ‘L’Arenà di Verona – risale a sei anni fa, quando il paziente aveva 27 anni. Un’ecografia aveva accertato la presenza di un tumore sul testicolo sinistro.

Asportato quello sano – Ma quando il giovane fu portato in sala operatoria, per errore, il chirurgo intervenne su quello sano, il destro. Accortasi dello sbaglio, l’equipe eseguì subito l’intervento di asportazione del testicolo malato. Ma le operazioni già effettuate sull’organo sano avevano già provocato, a detta degli avvocati dell’uomo, danni irreversibili. Il chirurgo avrebbe giustificato l’incredibile errore con lo stress lavorativo accumulato in quella mattinata, che l’aveva visto sul tavolo operatorio per cinque ore consecutive. Il giudice civile che ha disposto il risarcimento, ha invece respinto una richiesta danni di un milione 191mila euro avanzata nei confronti del primario di urologia dell’ospedale.

Leggi il continuo »

VN:F [1.8.8_1072]
Vota questo articolo
Rating: 7.4/10 (29 votes cast)

    • Divertiamoci

    • Nuvoletta dei tags

    • Archivio mensile

    • Gli ultimi inseriti